La sindrome del tunnel carpale

Il Dottor Franco Marconi, specializzato in Neurologia e Neurochirurgia risponde a qualche domanda riguardante la Sindrome del Tunnel Carpale:

1. Che cos’è la sindrome del tunnel carpale?

La sindrome del tunnel carpale (STC) rientra nelle sindromi da intrappolamento dei nervi periferici, nel caso specifico del nervo mediano al polso in corrispondenza appunto del tunnel carpale.

2. Che cosa può causarla?

Le cause della STC sono ricercare di solito in una tenosinovite dei tenditi flessori delle dita della mano che accompagnano il nervo nel suo decorso del tunnel carpale causata da diversi fattori:

Nelle donne (il cui la STC è più frequente)

Nella gravidanza

Artrite reumatoide

Nell’uomo, da determinati tipi di lavoro (come l’uso del martello pneumatico)

3. Quali sono i primi sintomi che manifesta?

Si manifesta clinicamente con dolore e formicolio alle prime de dita della mano specie notturne. Progressivamente si può arrivare al deficit motorio della mano.

4. Quali terapie sono consigliabili per evitare l’operazione (se non troppo tardi)?

La diagnosi oltre clinica si fa con l’EMG. Nella fase iniziale possono essere utili infiltrazioni locali con cortisone e terapie fisiche con Tens, Laser e Magnetoterapia oltre che Fkt.

5. In quali casi è consigliata l’operazione?

Nel caso di progressione della sintomatologia è indicato l’intervento chirurgico di decompressione feb n. Mediano al polso, intervento che si esegue con anestesia locale e consiste nel recidere il legamento trasversale del carpo, che è il responsabile della compressione delle strutture che decorrono nel canale carpale.

Per info e appuntamenti:

0587.734714 (anche whatsapp)

centroyou@baldacci.it

Viale Italia, 2, 56038 Ponsacco PI, Italy
Baldacci s.r.l.
P.IVA : 00395250509

  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram

©2020 di Centro Medico You. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now